Lenti Aukey: davvero migliorano la qualità degli scatti?| la review di All4Smartphone!

0
424

Nonostante la qualità fotografica delle fotocamere sugli smartphone di oggi sia già incredibile, Aukey ritiene di poterla migliorare ulteriormente. Come?
Scopriamolo insieme in questa breve review su All4Smartphone.

UNBOXING E CONFEZIONE:

La lente professionale vi arriva in una confezione piuttosto anonima in cartone.
All’interno troviamo la lente (che è ben inserita e protetta da una piccola spugna), una piccola custodia con il logo Aukey per permettervi di trasportare la lente in tutta comodità, un panno in microfibra e l’aggancio in plastica.
Discorso simile, invece, si può fare per le lenti 3 in 1 per per quelle 2 in 1: in entrambe troviamo le due lenti con i relativi supporti e un piccolo cartoncino dove sono contenute una piccola custodia nera (più piccola e semplice della prima) e ancora una volta un panno in microfibra con il logo Aukey.
Insomma, per il prezzo a cui vengono proposti questi prodotti non potete davvero lamentarvi.

FUNZIONAMENTO:

L’applicazione delle lenti sullo smartphone è molto intuitiva e semplice ma dovete fare attenzione ad essere precisi a montarle correttamente (dopo capirete il perché).
Le lenti si presentano molto bene alla vista e restituiscono una bella sensazione di qualità. Indispensabili sono i piccoli sacchetti che vengono dati in confezione, in modo da evitare di danneggiarle durante il trasporto.
Fatta questa lunga premessa, veniamo alla qualità degli scatti. 

LENTE PROFESSIONALE: PROMOSSA CON QUALCHE PUNTO INTERROGATIVO!

La lente professionale è il prodotto che, nel lotto, mi ha convinto leggermente di meno. Facendo gli stessi scatti con e senza lente, ho notato che nel secondo caso l’immagine risultava leggermente meno convincente nei dettagli e con qualche distorsione di troppo nei bordi.
Questa “problematica” si riscontra soltanto nelle foto panoramiche con tanti soggetti da fare risaltare mentre, nel caso di una macro o di una foto più dettagliata, la situazione migliora notevolmente.
Inoltre, essendo classificata come una lente wide-angle, la lente riesce a catturare una porzione del soggetto molto maggiore, come potete ben vedere dai vari scatti.
Un altro piccolo appunto riguarda l’effetto vignetta che si viene a creare in alcune immagini, e qui torniamo al discorso della gusta applicazione della lente. Nel caso in cui i due obiettivi non siano perfettamente allineati, infatti, vi comparirà in tutte le foto questo effetto non voluto. Nonostante una soluzione sia quello di eliminarlo in post-produzione facendo un semplice ritaglio dell’immagine, conviene ugualmente spendere qualche secondo in più per trovare la giusta posizione della lente esterna.
Lo stesso discorso vale per il reparto video dove si perde sempre qualche dettaglio di troppo. Nessun problema, invece, per la messa a fuoco.

LENTI 3 IN 1: LE MIGLIORI!

La particolarità di questo bundle sta nel fatto che la lente wide-angle può essere ulteriormente divisa, ottenendo una seconda lente macro, che vi permette semplicemente di ottenere uno scatto più ricco di dettagliMa mandiamo con ordine.
La lente macro ha un ingrandimento 10x, il che garantisce la possibilità di avvicinarsi molto al soggetto per esaltarne tutti i suoi dettagli. 
La qualità è ottima e, a differenza della lente professionale, non si ha alcuna perdita di qualità né tantomeno il fastidioso effetto vignetta nei bordi dell’immagine.
L’effetto boque che si crea nello sfondo è sempre ben definito e nitido anche se, in situazioni molto difficili, risulta un po’ finto e artificiale.

Ho trovato molto buona anche la lente fish-eye che vi permette di ottenere degli ottimi scatti in tutte le condizioni.
La distorsione non è eccessiva e il risultato ottenuto è davvero di grande impatto. Intendiamoci, non pretendete di avere un qualità eccezionale ma quello che promette di fare lo fa alla grande.
Lo stesso discorso vale per la lente wide-angle che restituisce degli scatti di ottima qualità.

LENTI 2 IN 1: OTTIME, MA LA MINI FISHEYE POTREBBE FARE DI MEGLIO!

In questo caso, all’interno troveremo una lente macro con ingrandimento 20x e una lente mini-fisheye di cui andremo a capirne la particolarità tra poco.
Riguardo alla prima, preferisco non ripetermi. Valgono, infatti, le stesse considerazioni fatte per la lente macro di cui vi ho parlato sopra con l’unica differenza che, in questo caso, si ha la possibilità di avvicinarsi ancora di più al soggetto senza perdere il fuoco.
Riguardo alla mini-fisheye, invece, ci sono luci e ombre: il punto a favore è sicuramente l’effetto che è di grande impatto. Fondamentalmente l’immagine che si andrà a creare sarà circolare con un effetto vignetta molto pronunciato.
Ciò che non mi è piaciuto è la grande distorsione che si va a creare ai bordi dell’immagine. Anche montando correttamente la lente, questo problema persiste e, in alcune situazioni, potrebbe essere fastidioso.

PREZZO: DIFFICILE TROVARE ALTRE ALTERNATIVE!

Nel caso della lente professionale il costo è di circa 25$ mentre per il bundle delle lenti 3 in 1 si sfiorano i 15$.
Per ultimo, nel caso in cui foste interessati al bundle delle lenti 2 in 1, allora dovete mettere in conto di spendere circa 14$.

CONCLUSIONI:

Sono stato molto colpito da questi prodotti, anche se alcuni mi sono sembrati leggermente sotto le aspettative, come la lente professionale.
Alla fine di questa review, bisogna però rispondere a una domanda molto importante: davvero sono indispensabili?. La risposta è no.
Come ho detto nell’introduzione, gli smartphone di oggi restituiscono tutti degli ottimi scatti  ma se volete divertirvi per sperimentare qualcosa di nuovo senza spendere delle cifre esagerate, allora queste lenti sono il prodotto che fa al caso vostro e ve le consiglio senza problemi.
A patto che divertimento e professionalità non siano sullo stesso livello.

Ringraziamo moltissimo l’ufficio stampa di Aukey per averci concesso questo test!

VIDEORECENSIONE: